FIP - Federazione Italiana Pallacanestro - official site
Basket Cittą Di Castello - Eventi

COMUNICATO STAMPA DEL CDCB

16/06/2015

Oggi il Città di Castello Basket ha inviato a tutti i media locali ed Umbri un comunicato stampa, sotto riportato integralmente, per fare il punto della stagione sportiva appena conclusa e delle ambiziose strategie per le prossime stagioni.
Il comunicato contiene anche una forte denuncia verso una amministrazione comunale letteralmente SORDA ad ogni richiesta e necessità della nostra Associazione. 

 

Città di Castello, 15 giugno 2015

                                                  ALLA CORTESE ATTENZIONE DEGLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

 

GRANDE FESTA DI FINE STAGIONE DEL CITTA' DI CASTELLO BASKET: PREANNUNCIATO IL PROGETTO PER LA COSTRUZIONE DI UN GRANDE POLO GIOVANILE. INTANTO PARTE UNA PETIZIONE DEI GENITORI PER AVERE LA NUOVA SEDE DEL BASKET.

 

Si è svolta Sabato 13 Giugno, presso il playground del Città di Castello Basket, la consueta festa di fine stagione sportiva e inizio di quella estiva con i campus di specializzazione per i ragazzi delle squadre giovanili e quelli di avviamento allo sport per i piccoli atleti del futuro dai 6 anni in su.

Di fronte a tantissimi genitori, atleti e amici dell'associazione, i dirigenti capitanati dal Presidente Sandro Renghi hanno avuto modo di presentare il consuntivo delle attività invernali con in primis l'elogio alla squadra Under 14 che si è qualificata al terzo posto nella Final Four regionali e un ringraziamento anche ai tenaci atleti della prima squadra che hanno affrontato con coraggio e dedizione il durissimo campionato di Serie C Regionale.

Ora il Presidente Renghi, insieme a tutti i dirigenti (Ettore Martinelli, Roberto Rosadi, Stefano Andrei, Marco Gavarini, Marco Trenti per la prima squadra e under: Francesco Masi e Alessandro Maestri per il Centro Mini Basket), ai coachs e ai tanti altri genitori che hanno offerto il proprio contributo in tempo e attività, hanno deciso di puntare in maniera importante verso la costituzione di un Polo Giovanile del Basket concentrando la loro attenzione, gli investimenti e la progettualità nella realizzazione di un grande centro di avviamento e specializzazione alla pallacanestro dedicato ai giovani dai 6 anni in su. Un centro di alta qualità formativa progettato per avviare, selezionare e preparare i giovani cestisti del futuro attraverso anche collaborazioni tecniche di altissimo livello della Federazione Italiana Pallacanestro e altri soggetti sportivi.

Il Città di Castello Basket, con oltre 140 tesserati di tutte le età ed un Centro Mini Basket federale, ha l’obiettivo di raggiungere i 300 iscritti entro il 2018 e portare alla partecipazione nelle Final Four e nei campionati di eccellenza tutti i propri team. Per  questo verrà rafforzato il team di istruttori formandone di nuovi, inserendo figure professionali come i preparatori atletici e cercando di creare appuntamenti periodici di specializzazione per i ragazzi  e allenatori con operatori di livello nazionale e internazionale.

 

Per supportare questo progetto ci sarà bisogno anche di avere strutture adeguate, alcune esistenti altre che verranno realizzate in sinergia con gli enti preposti.

Purtroppo su questo versante l'associazione ha rimarcato una recente forte disattenzione da parte dell'amministrazione comunale visto che da mesi, ad esempio,  si sta cercando di poter entrare nella ex sede del rione Salaiolo presso il palazzetto dello sport, più volte promessa e data per certa dal sindaco Bacchetta, ma che ancora risulta sotto "ostaggio" del rione che nel frattempo ha preso possesso della sua nuova struttura. Ma una forte disattenzione c’è anche nel versante più strettamente sportivo visto che ad una dettagliata relazione sullo sviluppo del basket a Città di Castello, consegnata per ben due volte dai dirigenti dell'associazione all'amministrazione comunale, nessuno ha dato ancora cenno di riscontro.

Il Città di Castello Basket non è una società privata ma un'associazione sportiva dove i "soci" sono tutti i genitori con i propri figli praticanti la pallacanestro e loro stessi hanno fatto partire una petizione pubblica per sollecitare l'amministrazione comunale a compiere dei passi decisivi e chiari iniziando a rendere operativa la nuova sede (l’attuale nostra sede, un sottoscala del palazzetto, versa in cattive condizioni per via dei continui allagamenti e la muffa compromette e deteriora il materiale sportivo e le attrezzature, acquistati anche con i fondi dei genitori) oltre che aprire un dialogo costruttivo nei confronti del progetto individuato dall'associazione per i propri giovani.

Molte volte, ha dichiarato il Presidente Sandro Renghi, siamo stati confortati dal Sindaco e dall'Amministrazione circa la volontà di sostenere la nostra attività così come tante volte ci hanno rassicurato circa la presa in carico della nuova sede, ma proprio su quest'ultima siamo stati smentiti anche dagli stessi dirigenti del Rione Salaiolo, come se fosse "cosa loro"e non patrimonio pubblico tant’è che occupano ancora questo, per noi vitale, spazio dentro il palazzetto dello sport.
 

Crediamo sia  arrivato il momento di chiarire definitivamente la cosa, per verificare se conta più la parola del rione che del Sindaco, oltre a definire tempi e modalità certe, non fosse altro per chiarezza di rapporti, e per identificare i metodi di gestione degli spazi realizzati con fondi pubblici. Ce lo chiedono i ragazzi ma sopratutto i genitori che nel corso di questi anni hanno potuto toccare con mano la serietà della nostra azione nei loro confronti.

 

Città di Castello Basket ASD

 

Eventi
Basket CDC

Via Engels,1
06012 Cittą di Castello (Pg)

Contattaci

info@basketcdc.it
Facebook

Copyright Basket Cittą di Castello 2016
All rights reserved
Designed and developed by IdWeb